Involtini primavera

  • Involtini primavera 
  • 10 sfoglie di carta di riso
  • Per il ripieno:
  • un grosso porro
  • 2 carote
  • mezza verza piccola
  • 200 g di carne tritata di maiale
  • olio di semi di arachidi
  • Per la salsa:
  • 2 cucchiai di acqua
  • un cucchiaio di maizena o amido di mais
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • un cucchiaio raso di zucchero
  • un pizzico di sale
Gli involtini primavera sono un piatto della cucina cinese realizzato con sfoglie di carta di riso farcite con carne, verdure e salsa di soia. Di certo gli involtini primavera sono uno dei piatti cinesi più conosciuti e apprezzati nel mondo, io stessa quando mangio in un ristorante cinese non posso fare a meno di ordinarli! Bene, questi involtini primavera sono molto simili a quelli del ristorante e ne sarete entusiasti :) Potete arricchire il ripieno con i funghi secchi e i germogli di soia, così i vostri involtini primavera saranno ancora più gustosi.
PROCEDIMENTO passo per passo
Lavate e pulite il porro, eliminate le sfoglie esterne più dure e scure e tagliatelo a listarelle. Pelate le carote e tagliatele a bastoncini. Lavate le verza e tagliatela a striscioline.
Procedimento_involtiniprimavera
Versate qualche cucchiaio di olio di arachidi in una casseruola, fatevi cuocere il porro per qualche minuto senza farlo rosolare, ma solo ammorbidire. Unite quindi a carne tritata e fatela rosolare per qualche minuto a fuoco vivo. Aggiungete quindi le carote e
Procedimento_involtiniprimavera2
la verza, continuate la cottura per circa 10 minuti aggiungendo, se necessario, qualche cucchiaio di acqua bollente. Nel frattempo, preparate la salsa: mescolate in una ciotolina l’acqua con la maizena setacciata, aggiungete sale e zucchero e la salsa di soia. Mescolate bene e unite il tutto al condimento. Proseguite la cottura per qualche istante per amalgamare tutti i sapori e tenete da parte.
Procedimento_involtiniprimavera3
Bagnate per circa 10 secondi le sfoglie di carta di riso in acqua fredda, stendetele su un piano asciutto e farcitele con un cucchiaio di ripieno ormai tiepido. Arrotolate una delle due estremità sul ripieno, poi ripiegate i due lati verso l’interno e
Procedimento_involtiniprimavera4
continuate ad arrotolare per formare un involtino perfetto. Lasciate riposare gli involtini primavera in frigofero perché lo sbalzo di temperatura in cottura li renderà più croccanti. A questo punto, scaldate abbondante olio di arachidi e friggetevi pochi involtini primavera per volta.
Procedimento_involtiniprimavera5
Quando saranno dorati e croccanti scolateli su carta assorbente e serviteli, accompagnando con salsa di soia.


fonte:prontointavola