Pollo in agrodolce

Pollo in agrodolce
  • Per la salsa agrodolce:
  • 300 ml di passata di pomodoro
  • 50 ml di aceto bianco
  • 50 ml di acqua
  • 4 cucchiai di salsa di soia
  • 75 g di zucchero semolato
  • 20 g di maizena
  • Per la pastella:
  • 50 g di maizena
  • 50 g di farina tipo 00
  • un pizzico di sale
  • un cucchiaino di bicarbonato
  • 110 ml di acqua
  • Per la carne:
  • 400 g di petto di pollo
  • olio di semi di arachide q.b.
  • un quarto di ananas
  • un peperone verde
  • olio di oliva q.b.

Il pollo in agrodolce è un secondo piatto tipico della cucina cinese realizzato con bocconcini di petto di pollo fritti e conditi con salsa agrodolce, peperoni e ananas. Lo sapete, i piatti dal sapore agrodolce mi lasciano sempre un po’ perplessa: non sono dolci, ma non sono neanche sufficientemente salati. Tuttavia, i piatti della cucina orientale che si basano su questo tipo di sapore sono sempre da sperimentare! Il pollo in agrodolce è stato una piacevole scoperta, soprattutto perché la salsa agrodolce ricorda molto il sapore del ketchup e l’ananas ci sta meravigliosamente bene!
PROCEDIMENTO passo per passo
Per la salsa agrodolce: versate la passata di pomodoro in un pentolino, aggiungete l’aceto, la salsa di soia, lo zucchero e la maizena setacciata.
Mescolate bene con una frusta a mano e ponete sul fuoco fino a quando non inizierà a sobbollire e ad addensarsi leggermente. Tagliate il petto di pollo in pezzetti cubici. Per la pastella: setacciate in una terrina capiente la farina, la maizena, il bicarbonato. Aggiungete il sale e l’acqua e amalgamate il tutto fino a ottenere un composto omogeneo e senza grumi.
Immergete i pezzi di petto di pollo nella pastella e scaldate abbondante olio di semi in una casseruola profonda. Friggete pochi pezzi di carne per volta fino a quando non saranno leggermente dorati.
Scolateli su carta assorbente. Lavate il peperone, svuotatelo dei semi e dei filamenti bianchi e tagliatelo a tocchetti.
Cuocete i peperoni per circa 7-8 minuti in una padella con un filo d’olio, unite quindi l’ananas a pezzetti e fate insaporire per un paio di minuti.
Unite a questo punto la salsa agrodolce e i pezzi di carne impanati. Mescolate delicatamente e lasciate insaporire per altri 5 minuti.
Servite subito, accompagnando con il riso al vapore e la salsa di soia.