• una dose di pasta per la pizza, Leggi qui la ricetta
  • 200 g di sugo al pomodoro fresco
  • 4 patate medie
  • 400 g di peperoni rossi, verdi e gialli già puliti
  • 200 g di fontina
  • sale q.b.
  • olio di oliva q.b.
  • mezzo spicchio d'aglio (facoltativo)
La pizza con fontina, patate e peperoni è un lievitato salato sostanzioso e gustoso preparato con l’impasto base per la pizza farcito con formaggio fontina e peperoni e patate cotti prima in padella. Irresistibile sia nel gusto che nell’aspetto, questa pizza alla fontina accontenta anche i palati più esigenti anche se, ovviamente, potete sostituire il formaggio con la classica mozzarella!
PROCEDIMENTO passo per passo
Preparate l’impasto per la pasta della pizza come descritto qui.
Trasferite il panetto in una ciotola capiente ben infarinata e lasciate lievitare in un luogo tiepido fino al raddoppio del volume (circa un’ora). Nel frattempo, versate qualche cucchiaio di olio in una casseruola, cuocetevi i peperoni per qualche minuto e aggiungete quindi anche le patate sbucciate e tagliate in pezzi non troppo piccoli. Regolate di sale, cuocete a fuoco vivo e con il coperchio per 10 minuti mescolando di tanto in tanto.
Trasferite l’impasto lievitato su un piano infarinato e dategli una forma circolare o rettangolare spessa circa un cm. Posizionate la pasta nella teglia unta d’olio e distribuite qualche cucchiaio di sugo di pomodoro sulla sua superficie.
Proseguite con la fontina tagliata a dadini e concludete con peperoni e patate ben distribuiti (se vi piace aggiungete qualche fettina sottilissima di aglio).
Infornate la pizza peperoni e patate a 250° per circa 25 minuti.