La crostata di mele alla crema è una torta morbida e golosa realizzata con due dischi di pasta frolla farciti con la crema pasticcera, le mele a cubetti e l’uvetta. Spolverizzata con tanto zucchero a velo e ancora più buona il giorno dopo, la crostata di mele alla crema è un dolce d’altri tempi, dalla bontà indiscutibile! Se preferite, potete sostituire il rum con l’acqua.
PROCEDIMENTO passo per passo
Ammollate l’uvetta nel rum per 10 minuti. Sbucciate le mele, tagliatele a pezzetti e bagnatele con il succo di limone per evitare che anneriscano. Dividete la pasta frolla in due panetti uguali e stendeteli in due dischi circolari del diametro di circa 30 cm. Rivestite il fondo di una teglia per crostata da 28 cm, fatela aderire bene ai lati e bucherellate il fondo. Distribuite le mele ben asciutte sul disco di pasta, aggiungete l’uvetta strizzata e
la crema pasticcera tiepida. Distribuitela in modo uniforme e ricoprite la torta con il secondo disco di pasta. Sigillate bene i bordi e bucherellate delicatamente la superficie.
Cuocete la crostata di mele alla crema in forno già caldo a 170° per 50 minuti. Sfornatela, lasciatela raffreddare e spolverizzatela di zucchero a velo.