• Per la pasta all'uovo:
  • 500 g di farina di tipo 0
  • 3 uova medie
  • mezzo bicchiere d'acqua
  • un cucchiaino di sale
  • Per il ripieno:
  • 100 g di carne macinata di vitello
  • 100 g di carne macinata di maiale
  • 100 g di prosciutto crudo
  • un pizzico di noce moscata
  • un uovo medio
  • 30 g di parmigiano grattugiato
  • Per il condimento:
  • 80 g di burro + q.b. per il soffritto
  • 12 foglie di salvia
I ravioli di carne e prosciutto sono un primo piatto realizzato con una sfoglia di pasta fresca all’uovo e un ripieno di carne macinata e prosciutto crudo. Per rendere il ripieno ancor più buono ho utilizzato un mix di carne di vitello e di maiale e ho insaporito con il parmigiano grattugiato e un pizzico di noce moscata. Potete condire i ravioli con un sugo semplice di pomodoro, con un ragù di verdure o con il più classico dei condimenti: burro e salvia!
PROCEDIMENTO
Disponete la farina a fontana su un piano di lavoro, unite il sale, 3 uova e cominciate a impastare. Aggiungete l’acqua per rendere l’impasto più lavorabile. Impastate fino ad ottenere una palla omogenea e durissima. Lasciate riposare coperta da una pellicola per circa mezz’ora.
Nel frattempo, preparate il ripieno dei ravioli. Soffriggete la carne in una noce di burro fino a quando non rilasci il suo liquido. Tagliate il prosciutto in pezzetti piccoli. Frullate la carne, il prosciutto, l’uovo e il parmigiano fino ad ottenere un ripieno scuro e consistente.
Dividete la pasta in pezzi, stendeteli uno ad uno nella macchina per pasta fresca arrivando ad uno spessore di circa 1 mm. Rivestite con la sfoglia ottenuta uno stampo per ravioli, facendola aderire bene ai bordi. Posizionate una pallina di ripieno in ogni quadrato e richiudete sovrapponendo la restante sfoglia.
Sigillate i lati dei ravioli con un matterello di legno e staccateli dallo stampo dividendoli con un movimento deciso.
Sciogliete il burro in una casseruola, unitevi le foglie di salvia e tenete da parte.
Lessate i ravioli in abbondante acqua salata, scolateli e versateli nel condimento di burro e salvia con due cucchiai di acqua di cottura. Servite i ravioli immediatamente.