• 15 foglie di verza
  • 500 g di patate
  • 100 g di salame milanese
  • 2 uova medie
  • 125 g di mozzarella fior di latte
  • 50 g di parmigiano grattugiato
  • un dado vegetale
  • 4 cucchiai di olio di oliva
  • prezzemolo fresco q.b.
  • uno spicchio d'aglio
  • sale q.b.
Gli involtini di verza sono un goloso piatto unico preparato con un ripieno di patate, salame e mozzarella. Potete utilizzare gli involtini di verza anche come primo piatto e consumarli anche a temperatura ambiente. Io utilizzo le foglie di verza più grandi e potete scegliere di farcirle con le patate o con l’impasto delle polpette di carne!
PROCEDIMENTO
Lavate le foglie di verza facendo attenzione a non romperle. Scottatele per un istante in acqua bollente e ponetele su un piano asciutto ad asciugare. Privatele del torsolo centrale con un coltello.
In una ciotola mescolate insieme le patate lesse, le uova, il salame tritato, il parmigiano, la mozzarella, sale e pepe. Formate dei cilindri che posizionerete al centro di ogni foglia di verza, avendo cura di lasciare qualche cm da entrambi i lati. Richiudete verso il ripieno le due estremità della foglia e avvolgetela su sé stessa.
In una casseruola ponete 4 cucchiai di olio di oliva e uno spicchio d’aglio, unite gli involtini di verza.
Quando cominceranno a rosolare aggiungete un bicchiere d’acqua e continuate la cottura degli involtini di verza. Dopo qualche minuto unite il prezzemolo tritato e il dado sbriciolato.
Cuocete per altri 10 minuti, rigirando gli involtini di verza di tanto in tanto.