• un kg e mezzo di girello di vitello
  • 2 carote
  • 2 coste di sedano
  • una cipolla media
  • 100 ml di olio di oliva
  • 150 ml di vino bianco secco
  • sale q.b.
Il girello di vitello è un muscolo magro del vitello, ideale per gustosi bolliti o arrosti. La ricetta del girello di vitello in salsa vegetale è semplice e dietetica, in quanto tutti gli ingredienti sono bolliti e cotti insieme. La salsa vegetale si compone di carote, cipolla, sedano, olio, sale, acqua e vino bianco. Potete scegliere la consistenza che più vi piace, ricordando che se volete riscaldare il girello di vitello in forno la salsina dovrà essere più acquosa e fluida!
PROCEDIMENTO
Se non l’avete già chiesto al vostro macellaio, legate il girello di vitello con lo spago da cucina e disponetelo in una pentola capiente e sufficientemente alta. Unite le verdure e la cipolla tagliate grossolanamente, l’olio e il sale. Aggiungete l’acqua fino a coprire 3/4 del girello di vitello.
Portate a bollore e continuate la cottura per circa un’ora e mezza o comunque fino a quando gran parte del liquido di cottura sarà evaporato. Poco prima di togliere la pentola dal fuoco aggiungete il vino bianco. Verificate la cottura con uno stecchino: se, bucando la carne, fuoriesce del liquido rosa o rosso, il girello di vitello non è ancora cotto.
Trasferite il girello su un piano di lavoro, lasciate intiepidire ed eliminate lo spago o la rete che avete utilizzato per cuocerlo. Nel frattempo preparate la salsa vegetale.
Frullate le verdure del fondo di cottura aggiungendovi tanto liquido quanto serve per ottenere una crema omogenea e liscia, ma non troppo acquosa.
Tagliate il girello di vitello in fettine dello spessore di circa 1/2 cm, disponetele su un piatto da portata cosparse della salsa appena preparata. Se preferite riscaldare in forno le fette di girello, che nel frattempo si sarà raffreddato, ponete le fette in una teglia e formate degli strati con la salsa vegetale. Infornate a 150° per circa 20 minuti.