• 6 fettine di fesa di vitello
  • 300 g di pangrattato
  • 3 cucchiai di farina di mais
  • 2 uova medie
  • un rametto di rosmarino fresco
  • un rametto di finocchietto fresco
  • 3 rametti di maggiorana fresca
  • 4 foglie di basilico fresco
  • uno spicchio d'aglio piccolo
  • un litro di olio di semi per friggere
  • sale q.b.
La cotoletta alle erbe è un secondo piatto molto aromatico, preparato con fettine di fesa di vitello rivestite di una croccante panatura. Scegliete le erbe che più preferite, ricordando di non eccedere nelle quantità di ognuna per evitare un sapore troppo forte della cotoletta. Potete utilizzare, al posto della fesa di vitello, il petto di pollo o di tacchino ed eliminare la farina di mais per la panatura della cotoletta.
PROCEDIMENTO
Per preparare la cotoletta, lavate e asciugate le erbe. Tritatele nel mixer insieme all’aglio sbucciato e al pangrattato.
Disponete la panatura così ottenuto su un vassoio, aggiungete 3 cucchiai di farina di mais e mescolate. In un recipiente sbattete due uova.
Salate leggermente le fette di carne, bagnatele nell’uovo sbattuto e poi nella panatura alle erbe.
Scaldate l’olio di semi in una padella dai bordi alti, friggetevi la cotoletta e cuocete fino a quando non sarà dorata da entrambi i lati.
Ponete ogni cotoletta su un vassoio rivestito di carta assorbente. Servite subito.