• lenticchie e cotechino (leggi qui la ricetta!)
  • 400 g di farina di mais per polenta
  • un litro e mezzo circa di acqua
  • 2 cucchiai di olio di oliva
  • sale e pepe q.b.
  • qualche fogliolina di timo fresco
I crostini di lenticchie e cotechino sono degli stuzzichini sfiziosi e originali preparati con la polenta in occasione dell’ultimo dell’anno. Facili e molto scenografici, potete realizzare i crostini di lenticchie e cotechino seguendo la mia ricetta delle lenticchie con il cotechino che andranno, poi, a decorare i crostini di polenta. Questa è l’ultima ricetta del 2012, vi auguro un 2013 strepitoso e ci rileggiamo fra qualche giorno con tante buonissime ricette!
PROCEDIMENTO passo per passo
Preparate la polenta portando a ebollizione l’acqua leggermente salata. Versate quindi la farina di mais a pioggia mescolando continuamente con una frusta a mano. Cuocete la polenta fino a quando non avrà raggiunto la consistenza tipica, cremosa ma soda. Stendete la polenta in modo uniforme su un foglio di carta da forno unto d’olio e lasciatela raffreddare.

Ritagliate con un taglia biscotti della forma che preferite tanti crostini larghi almeno 8 cm che disporrete già sul piatto da portata. Decorate ogni crostino con mezza fettina di cotechino, un cucchiaio di lenticchie e qualche fogliolina di timo.

Servite subito e…buon anno!