Cavoletti di Bruxelles brasati alla birra


Cavoletti di Bruxelles brasati alla birra
I cavoletti di Bruxelles brasati alla birra sono un contorno buono e saporito, un modo alternativo per cucinare questa verdura invernale in modo semplice e veloce!
I cavoletti di Bruxelles vengono saltati in padella fino a che non sono ben rosolati e sfumati poi con della birra chiara, che dona loro un sapore unico e particolare. Grazie a questo metodo di cottura i cavoletti saranno teneri dentro e quasi croccanti all'esterno!
I cavoletti di Bruxelles brasati alla birra sono perfetti per accompagnare un sostanzioso piatto di carne|

Ingredienti

■ Preparazione

Cavoletti di Bruxelles brasati alla birra
Per preparare i cavoletti di Bruxelles brasati alla birra, per prima cosa sfogliate i cavoletti dalle foglie più esterne (1), eliminate la parte sporgente inferiore (2) e incideteli formando una croce con il coltellino (3).
Cavoletti di Bruxelles brasati alla birra
Lavate bene i cavoletti sotto l’acqua corrente (4) e fateli scolare. Sbucciate e tritate lo scalogno (5), quindi fatelo rosolare in una padella antiaderente con il burro (6).
Cavoletti di Bruxelles brasati alla birra
Appena lo scalogno sarà ben rosolato, unite lo zucchero (7) e subito dopo unite ai cavoletti una foglia di alloro (8) e fateli saltare a fuoco vivace per 5 minuti, fino a che non saranno bene brasati (9).
Cavoletti di Bruxelles brasati alla birra
Sfumate i cavoletti con la birra (10) e lasciate evaporare per 3 minuti. Salate e pepate e coprite il tutto con un coperchio: abbassate la fiamma e lasciate cuocere per una decina di minuti (11). Togliete il coperchio, alzate la fiamma e fate cuocere per altri 5 minuti girando ogni tanto in modo che i cavoletti non si attacchino al fondo (12). I cavoletti di Bruxelles brasati alla birra sono pronti!