Fagottini di speck ripieni di robiola con torcelli


Fagottini di speck ripieni di robiola con torcelli I fagottini di speck ripieni di robiola con torcelli sono degli originali finger food, ideali da realizzare per un aperitivo sfizioso o un insolito break.
Preparare questa ricetta è davvero semplice, ma il risultato è di grande effetto: in pochi minuti sarete in grado di portare in tavola dei graziosi fagottini di speck farciti con una gustosa crema di robiola, insaporita con paprika dolce e aromatizzata con timo, basilico ed erba cipollina.
Per un risultato ottimale di questa ricetta consigliamo di utilizzare ingredienti di qualità.

Ingredienti per 12 fagottini

...per guarnire

■ Preparazione

Fagottini di speck ripieni di robiola con torcelli
Per preparare i fagottini di speck ripieni di robiola con torcelli iniziate dalla realizzazione della crema di robiola: tritate finemente le erbe aromatiche (timo, basilico ed erba cipollina) (1), quindi aggiungetele alla robiola (2), che avrete precedentemente messo in una ciotola capiente. Mescolate per amalgamare tutti gli ingredienti (3)
Fagottini di speck ripieni di robiola con torcelli
e aggiungete un cucchiaio di paprika dolce all'impasto (4). Non appena la crema sarà pronta, trasferitela in una sac à poche con bocchetta stellata e mettetela da parte. Prendete ora le fette di speck e ripiegatele su se stesse per formare dei coni, tenendo con un dito l’estremità inferiore della fetta per facilitare l’operazione (5-6) (abbiate cura di tenere la parte della fetta con il pepe rivolta verso l’esterno).

Fagottini di speck ripieni di robiola con torcelli
Riempite ogni cono con la crema di robiola, precedentemente preparata (7), e fermate il tutto legando ogni cono con un filo di erba cipollina (8), al quale legherete anche un torcello (9). I fagottini di speck ripieni di robiola con torcelli sono pronti: buon appetito!