Lasagne di pane carasau

Lasagne di pane carasauLe lasagne di pane carasau sono un primo piatto ricco e gustoso, che ben si presta ad essere servito anche come piatto unico.
Le lasagne di pane carasau sono una ricetta davvero originale: scoprirete che le classiche lasagne di pasta possono essere degnamente sostituite da fette di pane carasau, nota specialità sarda, condite con sugo a base di carne di maiale e funghi champignon .
L'abbinamento tra il gusto delicato del pane carasau e il sapore più deciso dei funghi e della salsiccia dona alla ricetta un sapore tutto particolare.

Ingredienti

...per la besciamella

■ Preparazione

Lasagne di pane carasau
Per preparare le lasagne di pane carasau iniziate dal soffritto: mondate una cipolla e tritatela finemente (1), pelate una carota e tagliatela a dadini (2), quindi mondate un gambo di sedano e tritatelo finemente (3).
Lasagne di pane carasau
Mettete in una padella dell’olio extravergine d’oliva, fate scaldare e poi aggiungete il trito di cipolla (4), carote e sedano (5); lasciate soffriggere per una decina di minuti a fuoco medio, mescolando spesso e badando che la cipolla imbiondisca senza bruciare (per maggiori dettagli su come preparare il soffritto clicca qui). Nel frattempo sgranate la salsiccia con le mani (6).
Lasagne di pane carasau
Lavate e tagliate a fettine sottili i funghi champignon (7). Aggiungete la salsiccia al soffritto e lasciate cuocere a fuoco medio-basso per altri 20 minuti (8). Verso metà cottura sfumate con un bicchiere di vino bianco (9) e, se il sugo tende ad asciugare troppo, aggiungete un mestolo di brodo.
Lasagne di pane carasau
Quando la salsiccia sarà quasi cotta aggiungete i funghi (10), un mestolo di brodo per ammorbidire il tutto (11) e aggiustate di sale e di pepe ultimando la cottura a fuoco dolce. Nel frattempo preparate la besciamella seguendo le indicazioni che trovate cliccando qui: sciogliete il burro in un casseruola a fuoco dolce, aggiungete la farina e mescolate velocemente con una frusta a spirale per evitare che si formino grumi. Quando la farina si sarà completamente amalgamata aggiungete, poco alla volta, il latte caldo (12) e una grattata di noce moscata, continuando a mescolare il composto per farlo addensare (per questa ricetta è consigliabile lasciare la besciamella un po’ più liquida).
Lasagne di pane carasau
Una volta pronto il ragù di carne e funghi prendete una pirofila rettangolare del diametro di 24x36 cm e mettete sul fondo un filo d’olio extravergine di oliva e un cucchiaio abbondante di besciamella (13). Cominciate a comporre le lasagne mettendo 2 fette di pane carasau, coprendo tutta la superficie della pirofila, abbondante ragù (14), di nuovo la besciamella (15),
Lasagne di pane carasau
il parmigiano grattugiato (16) e altri due fogli di pane carasau (17). Ripetete la stessa operazione per ogni strato fino ad esaurire tutti gli ingredienti: gli strati dovranno essere tre. Terminate l’ultimo strato con una generosa manciata di parmigiano e infornate il tutto a 160° per 30 minuti (18). Negli ultimi 10 minuti alzate la temperatura del forno a 180° per far gratinare bene la superficie delle lasagne. Le vostre lasagne di pane carasau sono pronte; lasciatele riposare almeno 10 minuti prima di servirle, in modo da farle compattare un po' e poterle tagliare più agevolmente.

■ Conservazione

Conservate le lasagne di pane carasau in frigorifero, per un giorno al massimo; prima di servirle scaldatele in forno per qualche minuto.

Una volta cotte, le lasagne di pane carasau possono essere congelate, poste in un contenitore ermetico o di alluminio.
Per scongelarle basterà estrarle dal freezer la sera prima, lasciandole in frigorifero fino al momento di rimetterle in forno, oppure inserirle nel microonde con funzione defrost, per il tempo necessario (varia a seconda dei modelli e della potenza).

■ Consiglio

Per questa preparazione abbiamo utilizzato del pane carasau a semicerchio, se non lo trovate potete tranquillamente sostituirlo con del pane carasau tondo o rettangolare.

In questa preparazione il pane carasau non deve essere ammorbidito, altrimenti richierebbè di diventare troppo molle. Basterà utilizzare una besciamella un po' più liquida per ottenere la giusta consistenza, tipica delle lasagne. .