COME FARE Ravioli rossi al pomodoro

Ravioli rossi al pomodoroI ravioli rossi al pomodoro sono dei fagottini di pasta fresca fatta in casa, composti da ingredienti semplici come semola, uova e pomodoro. Il ripieno dei ravioli rossi al pomodoro non potrebbe essere più sfizioso: ricotta, parmigiano e basilico. I sapori dei ravioli rossi al pomodoro si sposano bene con un condimento semplice profumato alle erbe aromatiche.

Per l'impasto dei ravioli

Per il ripieno

Per la salsa

■ Preparazione

Ravioli rossi al pomodoro
Per preparare i ravioli rossi al pomodoro disponete su una spianatoia la farina a fontana e mettete al centro le uova (1), un pizzico di sale e il concentrato di pomodoro (2). Mescolate con l'aiuto di una forchetta incorporando la farina un po' alla volta (3).
Ravioli rossi al pomodoro
Impastate il composto con le mani fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico (4). Coprite la pasta con la pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigorifero per almeno 30 minuti. Nel frattempo preparate il ripieno dei ravioli rossi al pomodoro: mettete in un mixer la ricotta, il formaggio grattugiato e il basilico sminuzzato con le mani (5), aggiustate di sale e azionate il mixer fino a  che gli ingredienti saranno amalgamati, dopo di che trasferite il composto in una sac-à-poche (6).
Ravioli rossi al pomodoro
Stendete la pasta con l'aiuto di una macchina per la pasta (7), iniziando a tirarla dallo spessore più largo, piegandola e girandola ad ogni passaggio, fino a quello più sottile (8). Pareggiate le sfoglie e spremete dei ciuffi di ripieno su un lato della sfoglia (9).
Ravioli rossi al pomodoro
Con un pennellino bagnate i bordi con dell'acqua per far sì che la pasta si attacchi bene e il raviolo non si apra durante la cottura, quindi ripiegate la sfoglia e praticate una leggera pressione per far sì che le due sfoglie aderiscano perfettamente (10). Con un coppapasta date la forma di una mezzaluna ai vostri ravioli rossi al pomodoro (11) e metteteli in un vassoio cospargendoli di semola rimacinata (12). Se, invece, volete realizzarli tondi sovrapponete le sfoglie e tagliate con un coppapasta.
Ravioli rossi al pomodoro
Scottate i ravioli in acqua bollente salata, scolateli e mantecateli in un padella dove avrete fatto sciogliere una noce di burro (13-14). Completate cospargendoli con un trito di erbe aromatiche e servite caldi (15).

■ Consiglio

Fare la pasta fresca in casa è molto divertente; provate a colorare l’impasto ogni volta in un modo diverso: con lo zafferano per un impasto giallo, con il nero di seppia per un impasto nero, con della barbabietola per un impasto rosa, ecc.

■ Conservazione

Mangiate i ravioli rossi al pomodoro appena fatti. Se volete potete congelarli in un vassoio e poi raccoglierli in una busta.