COME FARE Crostata di albicocche e amaretti

Crostata di albicocche
La crostata di albicocche è un dolce a base di pasta frolla, albicocche fresche e amaretti. Il contrasto fra il sapore leggermente acidulo di questi frutti di stagione e quello dolce degli amaretti e della pasta frolla rende questa torta adatta a ogni palato e momento della giornata! Se preferite, potete aggiungere un cucchiaio dimandorle in scaglie prima di coprire con le striscioline di pasta.
INGREDIENTI per una crostata di 28 cm:
400 g di pasta frolla già pronta o realizzata seguendo questo procedimento con le dosi dimezzate
500 g di albicocche fresche
3 cucchiai di zucchero semolato
1 cucchiaio di brandy
10 amaretti
zucchero a velo q.b.
PROCEDIMENTO passo per passo
Lavate e scolate bene le albicocche, snocciolatele e tagliatele a metà o in quattro spicchi se sono troppo grandi. Mettetele in una casseruola con lo zucchero e il liquore e cuocetele per pochi minuti a fiamma bassa per renderle morbide ma non sfatte.
Stendete la pasta frolla che avrete preparato seguendo questo procedimentofino a ottenere una sfoglia spessa 1 cm. Imburrate e infarinate una teglia per crostata da 28 cm e foderatela con due terzi della pasta frolla. Bucherellate il fondo e cospargetelo di amaretti sbriciolati.
Disponete, a questo punto, le albicocche che avrete prelevato dalla casseruola con un mestolo forato. Ricavate delle striscioline dalla pasta avanzata e disponetele a griglia sulle albicocche.
Infornate la crostata di albicocche per 30-35 minuti a 180°, lasciatela raffreddare e cospargetela con lo zucchero a velo.
Sabato è vicino! Siete pronti a realizzare con noi alcune delle confetture e delle conserve che non possono mancare nella stagione estiva? Dopo questa deliziosa crostata di albicocche, vi consigliamo di fare scorta di pesche, prugne gialle e fichi!