COME FATE Pasta fave pancetta e pomodorini

Pasta fave pancetta e pomodorini La pasta fave, pancetta e pomodorini è un primo piatto primaverile, da preparare con fave fresche e tenere.
La preparazione prevede pochi e semplici passaggi: scottare le fave, rendere croccante la pancetta, tagliare i pomodorini, far saltare tutto in padella e unire la pasta.
Avrete un piatto dal gusto deciso, dovuto all’abbinamento fave e pancetta, ma allo stesso tempo con la bella nota di freschezza dei pomodorini.

Ingredienti

■ Preparazione

Pasta fave pancetta e pomodorini
Per preparare la pasta fave pancetta e pomodorini, per prima cosa sgranate le fave fresche, dividendo a metà il baccello ed estraendo i semi (1). Eliminate poi l'escrescenza che ricopre il seme della fava (2). Scottate le fave in abbondante acqua bollente salata per 4 minuti (3), scolatele e fatele raffreddare sotto l'acqua corrente. Tenete da parte un po’ di acqua di cottura delle fave che potrà servire per amalgamare il condimento della pasta.
Pasta fave pancetta e pomodorini
Mettete ora la pancetta, tagliata a listarelle in una padella con un cipollotto tritato e un filo d’olio (4) e cuocete fino a che la pancetta non avrà rilasciato il suo grasso e sarà diventata molto croccante (5). A questo punto togliete la pancetta dalla padella e lasciatela asciugare su un foglio di carta assorbente (6).
Pasta fave pancetta e pomodorini
Trasferite le fave nella padella dove avete cotto la pancetta e cuocete per 3 minuti (7); aggiungete i pomodorini tagliati a metà (8), continuando la cottura, mescolate bene cercando di rompere i pomodorini affinché rilascino il loro liquido. Preparate intanto l’acqua per la pasta, portatela a bollore, unite la pasta e scolatela al dente (9).
Pasta fave pancetta e pomodorini
Unite al condimento di fave e pomodorini la pancetta e saltate tutti gli ingredienti per altri 5 minuti (10), aggiungendo dell’acqua di cottura delle fave se risulta troppo asciutto. Regolate il condimento di sale e pepe, facendo attenzione a non salarlo troppo perché poi ci sarà anche il pecorino ad insaporire ulteriormente. Unite la pasta in padella (11), amalgamate tutta la preparazione e terminate con un filo d’olio d’oliva , poco timo tritato finemente e infine il formaggio pecorino grattugiato (12). Mescolate bene e servite subito .