COME FARE Vellutata di patate dolci

Ingredienti

Per guarnire

  • Paprika
    dolce in polvere 1/2 cucchiaino

■ Preparazione

Vellutata di patate dolci
Per preparare la vellutata di patate dolci, mondate i cipollotti e tagliateli sottilmente, quindi metteteli ad appassire a fuoco molto basso assieme all’olio e al burro per almeno 15 minuti in un tegame (1). Nel frattempo, sbucciate le patate (2) e tagliatele a cubetti non troppo grossi (3).
Vellutata di patate dolci
Quando i cipollotti saranno appassiti ma senza prendere colore, unite in un tegame le patate dolci a pezzetti (4) e poi il brodo vegetale; aggiustate di sale, coprite con un coperchio e lasciate cuocere fino a che non diventeranno tenere (circa 20 minuti). Passate il composto con il frullatore ad immersione (5) fino ad ottenere una crema liscia, e fine come il velluto. Unite a questa crema di patate dolci la panna fresca (6), la paprika dolce e aggiustate di sale. Se la vellutata risultasse troppo densa, unite altro brodo vegetale.
Vellutata di patate dolci
Scaldate una padella antiaderente e quando sarà ben calda, metteteci sopra le fette di pancetta (7) e fatele rosolare su entrambi i lati, poi sgocciolatele dal grasso in eccesso e piegatele su se stesse come per ottenere una V, quindi mettetele su di un piatto (8). Ponete la vellutata in 4 piatti fondi (non troppo capienti), meglio 4 ciotoline, spolverizzate con qualche pizzico di paprika (9), posizionate al centro la fetta di pancetta, ultimate con un filo di olio extravergine di oliva e poi servite assieme a dei crostini di pane o fette di pane tostato.