COME FARE LE ZUCCHINE IN CARPIONE

Ortaggi: Zucchine in carpione – tipica
Ingredienti (per 4 persone):
  • 600 gr zucchine novelle
  • farina 00 q.b.
  • cipolla grande
  • 3 spicchi d’aglio
  • bicchiere aceto di vino bianco o rosso, a scelta
  • ½ bicchiere vino rosso
  • 3 rametti salvia
  • 3 foglie alloro
  • olio semi per frittura q.b.
  • sale - pepe q.b.
Carpione
È un metodo tradizionale della cucina in Piemonte, utilizzato per preparare zucchine, pesce, pollo, carni impanate, uova ed ogni altro alimento che si abbini positivamente, al gusto, intenso e vivace dell’aceto
Gli ingredienti abituali, sono: cipolla trita – spicchi d'aglio triti – foglia alloro – olio d'oliva q.b. – bicchiere aceto di vino rosso intenso – rametti salvia – ½ bicchiere di vino rosso – cucchiaio di pepe nero, da macinare

Lavare, spuntare ed affettare le zucchine sottili; scaldare abbondante olio in padella, infarinare e friggere; scolare su carta da cucina
Sbucciare, affettare e sminuzzare aglio e cipolla, soffriggere in padella con olio e foglie d’alloro
A cipolla trasparente, versare aceto di vino – se bianco, offre il vantaggio di non ossidare le zucchine - oltre alcuni istanti, il vino; incorporare la salvia e cuocere per 3-4 min. a fuoco vivace
Disporre le zucchine in pirofila, a strati, versare il carpione e marinare per 5-6 ore
  • Consiglio
    Per una conservazione prolungata, disporre in frigorifero: se marinate a lungo, le zucchine risulteranno più appetibili
  • Consumo consigliato: giorno seguente la preparazione