COME FARE GLI ANTIPASTI FRITTI

Antipasti fritti

Antipasti fritti


Antipasti fritti: un'idea da considerare se avete in mente una serata spassosa in compagnia e non volete andare in pizzeria... per tanti buoni motivi! Il primo è quello che anche in casa possiamo ottenere tanti piatti buoni, genuini e con minore spesa. Quindi? Se avete in programma una rimpatriata, forza! Questa è la soluzione giusta: un bell'antipasto di olive e arancini... tanto per iniziare!
 
Olive all'ascolana e arancini di riso: un menu di antipasti fritti da proporre in una serata tra amici per aprire la cena... rigorosamente a base di pizza!
Ecco la ricetta per preparare le olive all'ascolana: 20 grosse olive verdi; 100 g di polpa di manzo; 50 g di fegatini di pollo; 100 g di polpa di maiale; 100 g di pancetta; un cucchiaio di concentrato di pomodoro; brodo; 2 uova; 30 g di grana grattato; farina bianca; pane grattato; 2 cucchiai di mollica di pane; olio extra vergine di oliva; sale e pepe. 
Preparazione delle olive all'ascolana: tritate finemente la pancetta e fatela rosolare dolcemente in una padella insieme a 3 cucchiai di olio. Unite le carni di manzo e di maiale, i fegatini tagliati finissimi e lasciate colorire pian piano. A questo punto aggiungete il concentrato di pomodoro e un mestolo di brodo caldo e lasciate evaporare a fuoco vivace. Sgocciolate poi la carne dal sughino di cottura e tritala finemente con la mezzaluna. Poi aggiungete al sughetto con i pezzetti della mollica di pane, l’uovo e il grana,regolate di sale e di pepe e, se l’impasto dovesse risultare ancora troppo morbido, aggiungete altro grana. Con l’apposito attrezzino si snocciolano le olive che si andranno a riempire con la farcia appena preparata, indi si passano nella farina bianca, nell’uovo sbattuto e nel pane grattato, prima di farle friggere in abbondante olio caldo.
Ed ecco gli ingredienti per preparare gli arancini di riso: risotto alla parmigiana; mozzarella tagliata a dadini; farina per amalgamare; pane grattugiato; uova, leggermente sbattute; olio di semi per friggere.
Preparazione degli arancini di riso: dare al risotto la forma di piccole palline. Usando le dita fare un buco al centro di ogni pallina, inserire un dadino di mozzarella e richiudere. Versare la farina ed il pane grattugiato su carta oleata e le uova in una ciotola. Passare le palline di riso nella farina, immergetele nell’uovo e quindi ricopritele bene col pane grattugiato. In una pentola profonda riscaldare, a calore medio, da 500 a 800 ml di olio. Quando sarà ben caldo cuocere le palline di riso fino a quando saranno belle dorate (circa 8-10 minuti). Metterle ad asciugare su delle salviette di carta e servire subito prima che il formaggio si indurisca nuovamente. E per fare i vostri piatti al meglio, scoprite i segreti di una ottima pastella per friggere!