GNOCCHI DI PATATE ALLA TOMA PIEMONTESE

INGREDIENTI PER 6 PERSONE

Patate 1 kg
tuorli d'uovo 2
olio d'oliva 1 cucchiaio
farina bianca 250 gr
burro 50gr
toma stagionata 180 gr
latte intero 180 gr
sale
pepe




PREPARAZIONE

Lavare bene le patate e lessarle con la buccia per 40 minuti. Scolarle e sbucciarle ancora calde. Passare le patate nello schiacciapatate. Quando saranno intiepidite  aggiungere i tuorli d'uovo, un pizzico di sale, la farina e un cucchiaio di olio d'oliva. Impastare bene il tutto fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Lasciare riposare per 15 minuti.

Preparare gli gnocchi, dividendo l'impasto in filoni e tagliandoli poi in cilindretti di circa un centimetro. Passare i gnocchi sui rebbi di una forchetta esercitandovi una leggera pressione. Questa operazione darà ai gnocchi le classiche rigature che consentono di raccogliere meglio il condimento.

Tagliare la toma piemontese (ottima quella di Lanzo) a fettine sottili e metterle in una casseruola con 50 gr di burro e il latte. Fondere la toma a fuoco molto lento, o ancora meglio a bagno-maria.

Lessare i gnocchi in abbondante acqua salata, scolandoli con una schiumarola non appena vengono a galla. Fateli saltare insieme alla salsa alla toma piemontese e servite ben caldi.
fonte:cucinapiemontese.blogspot.it

Tagliatelle con pollo e porcini

Tagliatelle con pollo e porcini

Ingredienti

  • 400 gr di tagliatelle fresche all'uovo
  • 250 gr di funghi porcini
  • 200 gr di petto di pollo
  • 120 gr di latte
  • 1 cucchiaino raso di maizena
  • 40 gr di parmigiano grattugiato
  • 5 rametti di timo fresco
  • prezzemolo
  • olio extravergine d'oliva
  • sale e pepe

  • Tempo Preparazione:
  • Tempo Cottura:
  • Dosi:
    4 persone
  • Difficolta':
    Facile
  • Costo:
    medio
Un primo piatto a base di tagliatelle molto gustoso proposto con un condimento a base di funghi porcini, petto di pollo grigliato e una crema di latte e parmigiano.

Procedimento
Grigliate il petto di pollo da entrambi i lati, salatelo poco e lasciatelo riposare.
Pulite i funghi, tagliateli a fettine non troppo sottili e saltateli a fuoco medio in una padella grande con un filo d’olio, i rametti di timo e pochissimo sale.
Stemperate la maizena con il latte, versate il tutto in una piccola casseruola e portate ad ebollizione.
Lasciate scaldare il latte a fuoco dolcissimo, quindi incorporate il parmigiano mescolando con una frusta, fino ad ottenere una salsa vellutata.
Tagliate il petto di pollo a lamelle sottili, unitelo nella padella dei funghi ormai cotti, mescolate per amalgamare, eliminate i rametti di timo e togliete dal fuoco.
Scolate le tagliatelle al dente direttamente nella padella con i funghi e il pollo e mantecate a fuoco medio unendo anche la salsa di formaggio.
Servite nei piatti completando con il prezzemolo tritato e una macinata di pepe.
fonte: ricettedellanonna.net